La necessità di rendere il processo di iniziazione cristiana un’autentica introduzione esperienziale alla globalità della vita di fede fa guardare al catecumenato come ad una imprescindibile fonte di ispirazione. Si rende molto opportuna una iniziazione cristiana impostata secondo il modello formativo del catecumenato ma con criteri, contenuti e metodologie adatte ai fanciulli. L’articolazione dello sviluppo del processo di iniziazione cristiana per ragazzi ispirato al catecumenato prevede tempi, riti di passaggio e la partecipazione attiva alla mensa eucaristica che costituisce il culmine del processo iniziatico. Nel suo svolgersi i catechisti sono impegnati a ribaltare la visione tradizionale che prevalentemente vede il fanciullo oggetto di cure e attenzioni pastorali della comunità e ad assumere la prospettiva che lo educa gradualmente, secondo le sue capacità, ad essere soggetto attivo all’interno e all’esterno della comunità. L’ispirazione catecumenale permette inoltre di riconsiderare il ruolo primario della famiglia e dell’intera comunità nei confronti dei piccoli, attivando processi di reciproca evangelizzazione tra i diversi soggetti ecclesiali coinvolti”. (Direttorio per la catechesi, nn.241-242)

Diario di Sala Madrassi

Lunedì 19 ottobre – 9 – 16 – 23 novembre alle 17:30
A cura dell’Associazioni dei Toscani in FVG , conferenze ‘DANTE a più voci 2021’

27 novembre alle ore 17:00
Film e presentazioni di un libro (Ass. Toscani in FVG)

29 novembre alle ore 17:30
Concerto in occasione della Festa della Toscana (Ass. Toscani in FVG).

Parrocchia San Quirino

via Gemona, 60 - 33100 Udine
Telefono: 0423.504016
Clicca questo link per scrivere una email

Ufficio parrocchiale:
dal lunedì al venerdì, ore 10-12